rubrica a cura di Fabrizio Capra
“Bisogni primari” è il titolo del secondo singolo della cantautrice siciliana Roberta De Gaetano, in rotazione radiofonica e in digital download a partire dal 14 giugno. È prevista l’uscita di un singolo ogni mese fino a novembre, periodo in cui partirà un intenso tour autunnale.

Roberta DE GAetano FOTOBisogni primari” (Orfeodischi/Distrokid) è il secondo singolo della cantautrice siciliana Roberta De Gaetano, in rotazione radiofonica e disponibile negli store digitali a partire dal 14 giugno. Il brano, caratterizzato da sonorità pop e dalla presenza di sintetizzatori analogici che rimandano a scenari anni ’80, è prodotto dal cantautore e produttore siciliano Toti Poeta. È prevista l’uscita di un singolo ogni mese fino a novembre, periodo in cui partirà un intenso tour autunnale.
Roberta De Gaetano, finalista nel 2018 al Premio Bindi e al Premio Bianca D’Aponte, racconta così il brano:“la canzone, rivaluta quelli che da sempre definiamo Bisogni Primari. Il senso di libertà, l’emancipazione, l’affermazione personale, sono necessari tanto Roberta De Gaetano - COVERquanto dormire, mangiare, respirare. Bisogni Primari esprime la voglia di dare priorità al benessere personale, a tutto ciò che ci fa sentire vivi, di prendere le distanze dalle consuetudini e le apparenze sociali e ricercare sempre quello che più ci fa stare bene. Il ritornello è da cantare a squarciagola, alzate il volume, chiudete gli occhi, la testa si libera da tutti i pensieri, già sentite quel senso di libertà, il vento tra i capelli e quel gusto di salsedine in bocca”.
Al brano, scritto da Roberta De Gaetano (voce, chitarre acustiche) e Toti Poeta (chitarre elettriche, wurlitzer, sintetizzatori), hanno partecipato Milo Isgrò alla batteria, Antonio Donato al basso. Registrato presso il RecOnBlack studio (Roccalumera – Me) da Ottavio Leo, missato presso il BlackStar Studio (Milano) da Valerio Mina e Angelo Di Mino e masterizzata presso Elettroformati (Milano).

Cantante e musicista, la ventinovenne siciliana Roberta De Gaetano, inizia a suonare nel 2014. Si diploma al C.E.T. Centro Europeo del Tuscolano (la scuola di Mogol) prima come interprete e successivamente come autrice di testi. Dall’incontro con Toti Poeta (cantautore e produttore siciliano) inizia a lavorare alla produzione dei suoi primi brani. Nel 2017 entra nella rosa dei finalisti del concorso Area Sanremo. A novembre 2018 pubblica il suo primo singolo “Non è vero” (Orfeodischi/Distrokid) con il quale riscuote ampio successo di critica e pubblico, l’uscita viene accompagnata da un tour di venti date in alcuni tra i maggiori liveclub italiani aprendo anche concerti per Nada e Colapesce. Sempre nel 2018 entra a far parte degli otto finalisti del Premio Bindi e convocata tra le dieci finaliste del Premio Bianca D’Aponte.