Riceviamo e pubblichiamo
Esce il 28 giugno “For the beauty of this wicked world” l’album di due grandi chitarristi e compositori che per la prima volta sono insieme in un disco: Corrado Rustici e Peppino D’Agostino. Disponibile in pre-order.
Corrado e Peppino_foto di Joe Messina_b
foto Joe Messina

Il 28 giugno esce “For the beauty of this wicked world” (Corrado Rustici/A-train entertainment), l’album che segna la collaborazione tra il chitarrista e produttore musicale Corrado Rustici e il chitarrista Peppino D’Agostino, per la prima volta insieme in un progetto artistico. Il disco sarà disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle principali piattaforme streaming.
Il pre-order dell’album è disponibile ai seguenti  link:  amzn.to/2LKrTgJ – it.ly/CorradoRustici  – bit.ly/PeppinodAgostino
Prodotto da Corrado Rustici, “For the beauty of this wicked world” nasce dall’incontro degli universi artistici di due virtuosi della chitarra che, pur appartenendo a contesti musicali differenti, condividono radici culturali, intuizioni compositive e prospettive sonore. Il risultato è quello di un album composto da 7 brani (5 strumentali e 2 cantati) che si aprono a orizzonti musicali che spaziano dal rock progressivo alla musica ambient, dal jazz all’elettronica.
Cover_bbQuesta la tracklist dell’album: “Oumuamua”, “The knife of love”, “XXVI – 118/120”, “For the beauty of this wicked world”, “3-2-1… A tribute…”, “Ice sculptures”, “Ocean planets”.

Originario di Napoli, CORRADO RUSTICI si divide da sempre tra la carriera di musicista e quella di produttore. Destreggiandosi tra chitarra e studio di registrazione, Rustici è diventato uno dei produttori più apprezzati nel mondo, nonché l’uomo che ha saputo portare il sound e l’approccio americano nel mercato discografico italiano. Ha lavorato con nomi del calibro diHerbie Hancock, Whitney Houston, Aretha Franklin, George Benson ed Elton John, ed è stato produttore per artisti come Zucchero, Francesco De Gregori, Ligabue, Claudio Baglioni,Elisa, Andrea Bocelli, Negramaro e Francesco Renga, contribuendo alla vendita di più di 20 milioni di dischi. Parallelamente, oltre a essere stato il fondatore di due band rock prog italiane diventate poi leggenda, i Cervello e i Nova, ha pubblicato anche 3 dischi da solista (2 in studio e 1 live).

Corrado e Peppino_foto di Joe Messina (2)_b
foto Joe Messina

Nato a Messina, PEPPINO D’AGOSTINO ha ricevuto riconoscimenti internazionali come chitarrista sin da quando si è trasferito in America nel 1985. Si è esibito in 31 Nazioni, condividendo il palco con artisti del calibro di Tommy Emmanuel, Leo Kottke, Martin Taylor e Sergio Assad. Il suo album “Every Step of the Way” (2002) è stato premiato con la medaglia di bronzo come“Miglior Album Acustico Di Tutti I Tempi” dalla rivista Acoustic Guitar Magazine. Nel 2007 i lettori della rivista musicale Guitar Player lo hanno votato come “Miglior Chitarrista Acustico” e nel 2017 è entrato nella classifica dei 50 chitarristi più importanti mai esistiti. Ha pubblicato 18 album di cui l’ultimo è “Penumbra”, uscito nel 2014.

Corrado Rustici_Biografia-convertito
Peppino d’agostino_Biografia-convertito