di Fabrizio Capra – direttore artistico RP Event

57123489_571711170016044_1747172234788601856_nEssere un bravo direttore artistico significa comprendere quando e in che modo intervenire su un set fotografico: set con ragazze minorenni (peraltro sempre rigorosamente accompagnate da almeno uno dei genitori) ne ho curati ma mai con una “bambina”.
Allora, in questo caso, la scelta più corretta è stata quella di defilarmi, osservare l’andamento del servizio per poi intervenire in pochissimi casi, verso la fine dello shooting, solo per piccoli suggerimenti, sempre rivolti alla fotografa come interlocutrice.
Questo è il succo della mia esperienza nel servizio che, come RP Event, abbiamo organizzato in Alessandria (Cittadella e Ponte Meyer) per valutare  Virginia, 10 anni, una bambina da inserire nelle proposte che l’agenzia sempre più farà per coinvolgere anche questa fascia d’età sia per sfilate sia per campagne promozionali.
La scelta per fotografarla è caduta su colei che per noi di RP Event è già una certezza: Erica Testa.
56652830_394350094482779_1217565023019204608_nAnche il suo modo di fare mi ha spinto nel rimanere defilato: Erica ha messo in campo tutta la sua dolcezza, il suo modo pulito di rapportarsi con chi sta fotografando, il suo saper coinvolgere la o il protagonista delle foto, la sua tranquillità.
È stato bello osservare il feeling che da subito si è venuto a creare tra Virginia e Erica, un qualcosa che ci ha fatto capire immediatamente che lo shooting avrebbe preso una piega decisamente positiva sia nella fase di realizzazione si nel risultato finale.
Virginia, dal canto suo, si è calata fin da subito in questa parte dimostrando una sorprendente naturalezza nel posare, come se l’avesse fatto da sempre, diligente nel seguire le indicazioni di Erica, il tutto miscelato dalla spensieratezza dell’età e l’immediata confidenza che ha saputo prendere con tutti noi.
Spontanea ed espressiva ci ha convinti e il risultato finale, le foto, ci hanno fornito una ulteriore riprova sulle potenzialità di Virginia.
Ecco il commento di Roberta Pelizer, titolare dell’agenzia RP Event.
56606270_2058373387794749_1592290628853563392_nLei, Virginia, l’ho conosciuta per caso in un centro commerciale del Pavese: era insieme al papà, un ragazzo che già conoscevo grazie ad un cliente dell’agenzia. Potrebbe sembrare l’inizio di un film e, invece, si tratta del mio primo incontro con questa bellissima e molto talentuosa bimba di appena dieci anni. Me ne sono subito innamorata perché sono stata rapita dai suoi occhioni magnetici, che si possono ammirare negli scatti. Il mio istinto è stato subito quello di dire ‘ti vorrei  inserire in agenzia da me’. Il papà da subito si è dimostrato un po’ titubante però, una volta  fatta visita insieme alla mamma e la piccola alla RP Event, l’entusiasmo è salito alle stelle, da qui abbiamo organizzato questo splendido shooting insieme alla bravissima Erica Testa in Cittadella e sul ponte Meyer in Alessandria”.
Concludendo questo articolo, come RP Event, non possiamo che manifestare la soddisfazione per come si è comportata Virginia e sul risultato ottenuto e vorremmo ringraziare i genitori, Martina e Simone, per la pazienza, la disponibilità e, soprattutto, la fiducia nei nostri confronti.

Shooting con Virginia
model: Virginia
organizzazione RP Event: Roberta Pelizer
fotografa: Erica Testa
direttore artistico: Fabrizio Capra
Alessandria, aprile 2019