rubrica a cura di Fabrizio Capra

kontestBetty Conti con la canzone “Correre” si è aggiudicata il primo posto nel concorso “The Wok Jinlong Kontest” che si è svolto ieri sera, venerdì 12 aprile, a Caresanablot, in provincia di Vercelli.
Diciannove i concorrenti in gara: al secondo posto si è piazzata Pinuccia Derivi (Vorrei che fosse amore) mentre sul gradino più basso è salita Mary Casolo (Il tempo di morire) per un podio tutto al femminile.
La giuria ha avuto il suo impegno nel valutare vista la qualità abbastanza alta degli interpreti in gara, giuria composta dalle cantanti Alessia Colombo, Denise Fucone e Gabriella Vicini, dal presentatore e organizzatore di eventi Paolo Formia e dal direttore di RP Fashion & Glamour News Fabrizio Capra, ovvero chi vi scrive.
La giuria è stata chiamata ad esprimere un giudizio ad ampio raggio, non solo legato alle capacità vocali e all’intonazione, senz’altro elementi di valutazione importanti, ma, anche, alla presenza scenica e alla performance nel suo complesso.
Si diceva della qualità abbastanza elevata degli interpreti con alcuni che, però, hanno scelto di portare canzoni che non rientrano nelle caratteristiche del cantante: è importante in questi concorsi portare innanzitutto una canzone che è nelle proprie corde piuttosto che azzardare reinterpretazioni che spesso non riescono nemmeno ai professionisti.
betty contiPoi bisogna imparare a vivere maggiormente la canzone che si porta sul palco: purtroppo non sempre la voce giusta e l’intonazione perfetta sono sinonimi di “primo posto” se poi si rimane fermi come un palo non riuscendo a trasmettere un po’ di emozione a chi ti ascolta, soprattutto se in fase di valutazione anche la presenza scenica è da tenere in considerazione.
Un fatto positivo è che su diciannove concorrenti le canzoni italiane hanno rappresentato la stragrande maggioranza, ben tredici e di generi variegati.
Un plauso all’organizzazione a questo punto è necessario perché non è facile in un locale non deputato alla musica mettere in piedi una serata complessa come quella di un concorso.
La verve spontanea e vulcanica di Lory De Lorean, la presenza naif un po’ disincantata di John Lorena e la gestione del service da parte di Fabrizio Caruso hanno fatto si che la serata scorresse via.
Il concorso, alla sua prima edizione, è stato organizzato da Arena dei Talenti e da TalenTV channel in collaborazione il ristorante Wok Jinlong che ha ospitato l’evento.

Ecco tutti i concorrenti in gara (in ordine di scaletta)
Virginia Rotondo (4 marzo 1943)
Cristina Badoni (Beautiful life)
Alessandra Barraco (La donna cannone)
Angelo Mangiafico (Angels)
Marzia Noviello ( I will always love you)
Antonio Rotondo (Se è vero che ci sei)
Pinuccia Derivi (Vorrei che fosse amore)
Giovanni Abate (La lontananza)
Daiana Di Liberti e Marco Pinton (The prayer)
Lorenza Ferro (Tanta voglia di lei)
Betty Conti (Correre)
Rossana Ambruosi (Ora esisti solo tu)
Angela Salamone (Vietato morire)
Elena Richelmy (The beach)
Paolo Quaranta (Abbi cura di me)
Mary Casolo (Il tempo di morire)
Matteo Gibbin (Per colpa di chi)
Davide Crepaldi (C’è chi dice no)
Fabiola Serra (Million reasons)