di Fabrizio Capra

locandina novelloVenerdì prossimo, 7 dicembre, alle ore 18, al Bio Cafè in Alessandria (via dell’Erba 12) verrà inaugurata la mostra “Un salto altrove la fotografia emozionale” di Roby Novello, fotografo d’arte alessandrino con numerose mostre ed esposizioni nel suo portfolio.
La mostra è organizzata, nell’ambito del progetto Arte Diffusa, dall’Associazione Culturale Libera Mente – Laboratorio di idee in collaborazione con Pagliart.
Con la mostra di Roby Novello – commenta Fabrizio Priano, presidente di Libera Mente –  si conclude per il 2018 il ciclo di eventi del Progetto ARTE DIFFUSA che ha visto portare l’arte in luoghi di solito destinati ad altre attività . L’iniziativa ha avuto un grande successo tra i clienti e i proprietari dei locali che hanno ospitato le mostre, tanto che numerosi Artisti hanno manifestato interesse per la continuazione del progetto che già prevede un calendario fitto di eventi per il 2019”.
Roby Novello evidenzia: “La mia impostazione passa attraverso la ricercatezza, l’emozionalità, la miglior rappresentazione dell’inquadratura fotografica e resa cromatica, ottenute anche avvalendosi di complessi processi di post elaborazione in stile pittorico e artistico. Tecnicismi a parte, ho voluto caratterizzare il mio lavoro di sensibilità creativa maieutica. La mia è un’esperienza e una passione che durano da oltre venticinque anni in ambito fotografico e di comunicazione visiva, che oggi rendono possibile, di impostare processi di lavoro come quelli da me adottati, che risulterebbero di difficile ed improbabile realizzazione se non coadiuvati dall’esperienza, dalla passione e dalla sensibilità artistica. Il mio volere è quello trasmettere a tutti ciò che ho sperimentato e messo in pratica attraverso questa tecnica espressiva”.

Roby Novello si presenta…
Nato cinquantacinque anni fa, sono un esperto nella comunicazione visiva, da oltre ventisette anni professionista fotografo, di: reportage, cerimonia, e comunicazione fotografica, sono sempre stato aperto a nuove sfide nel campo fotografico e mai smetterò di conoscere nuove emozioni. La mia grande passione per me è sempre stata la fotografia d'arte e da circa dieci anni mi sto dedicando interamente a questa forma di linguaggio, dedicandomi anche alla formazione, sono l’ideatore di ©Linguaggio Fotografico Meta Cognitivo , e del © N.A.F. (Neuro Associazione Fotografica). strumenti attraverso i quali ognuno, esperto e non, sarà capace, d'interpretare il linguaggio del mondo che lo circonda con una immagine.
Sono anche l’ideatore del corso di fotografia emozionale “Metaphoto un salto altrove” La mia esperienza nel campo della comunicazione visiva mi ha portato a trasmettere questo linguaggio anche ai bambini delle scuole e elementari con il corso: “Linguaggio fotografico meta cognitivo per le scuole primarie” questo con l'intento di potenziare la capacita creativa ed espressiva dei bambini e inoltre insegnare loro piccole nozioni tecniche di linguaggio fotografico”.