di Fabrizio Capra

Sabina DefilippiSabina Defilippi, 15 anni – 16 il prossimo 6 ottobre – di Redavalle, un piccolo paese dell’Oltrepò Pavese.
Giovane ma determinata, capace di affrontare quello che può essere solo un gioco, data la giovane età, sempre con grande professionalità e impegno. Ammirevole.
Quello che mi ha colpito è stata la naturalezza che la caratterizza nel suo sfilare ed essere modella, quanto una veterana della passerella.
Ma come ha iniziato? È la stessa Sabina che lo racconta a RP Fashion & Glamour News.

Sabina Defilippi - foto Vittorio Destro
foto Vittorio Destro

La mia avventura nel settore moda e concorsi è iniziato per caso. Mi trovavo nel bar dove lavoro nei fine settimana ed entra una signora, Simona Merli, che mi propone di partecipare al concorso Stella della Moda dove lei si occupa di noi ragazze”.
Alla terza selezione – prosegue Sabina – ho vinto la corona che mi ha consentito di partecipare alla finale programmata a Lloret de mar abbinata al concorso The Best Model of Europe. Il 4 settembre c’è stata la finale dove si decretava la vincitrice 2018 e mi sono aggiudicata una delle cinque fasce che mi hanno permesso di arrivare alla finale internazionale che si è tenuta il giorno 7 dove, su quarantadue ragazze provenienti da tutte le nazioni, mi sono classificata ottava conquistando la fascia di Miss The Best Model of Europe Wild West che è un brand di abiti creati da Rosario Stagno”.

Sabina Defilippi - foto Giusy Virgilio
foto Giusy Virgilio

È stata un esperienza bellissima, non solo per la location dove si è tenuto il concorso, il Guitar Central Resort, anche perché ho legato tantissimo con le ragazze che erano con me e mi ha permesso di conoscere persone nuove. Poi partecipando ai concorsi ho imparato ad avere più fiducia e sicurezza in me stessa”.
Spostiamo ora il discorso sulle sfilate e Sabina ci confida:  “Grazie a questi concorsi ho avuto l’onore e il piacere di conoscere Roberta Pelizer dell’agenzia RP Event di Alessandria. Ho lavorato con lei e i suoi collaboratori, in particolare Fabrizio Capra, il direttore artistico che dirige noi ragazze negli  eventi”.
Ringraziando per la citazione assolutamente spontanea, ricordiamo che Sabina ha partecipato a due sfilate firmate RP Event: AraFashion a Casalnoceto e Donne in Movimento ad Acqui Terme.

Sabina Defilippi - foto di Vittorio Destro
foto di Vittorio Destro

A Casalnoceto, a luglio, per la sfilata con gli abiti di Pregio boutique di Antonella Sicignano ho avuto la possibilità di stringere amicizia con le altre modelle e grazie al direttore artistico ho imparato un nuovo modo di rapportarmi sulla passerella”.
Il 15 settembre, invece, non potevo assolutamente mancare all’importante evento Donne in Movimento, una sfilata di beneficenza per le donne e la prevenzione contro il cancro, svoltasi ad Acqui Terme. È stata una serata bellissima, non solo per la location ma, soprattutto, perché insieme a noi ragazze hanno sfilato donne che hanno sconfitto il cancro e in queste occasioni ti rendi conto delle cose realmente importanti e che, anche attraverso il mondo della moda, si può fare tanto”.
Il bel pensiero di Sabina fa emergere quelli che sono i valori di questa ragazza, valori veramente importanti che sicuramente le apriranno le porte del successo nel lavoro, qualunque esso sia, ma, soprattutto, nella vita.